Romanzi e diaristica - laredit

Vai ai contenuti

Menu principale:

Romanzi e diaristica

Catalogo

LA CONSISTENZA DEL CATARRO
di Carlo Maffei
Formato 15x21 - pagine 120 - euro 14,00
ISBN 9788898345526
Romanzo giallo dell’esordiente Carlo Maffei, barber writer pinerolese, La consistenza del catarro si rivela un’autentica sorpresa. Scritto con stile sobrio ed accattivante, invita il lettore a districare la matassa dei misteriosi rapimenti che sconvolgono il quieto vivere di una sonnolenta cittadina della provincia italiana del nord. Il risultato è un appassionante noir costellato di personaggi indimenticabili: il prete che ha frainteso la vocazione (che forse non ha mai avuto), il magrebino in fuga per la libertà (con moglie e figlio sulla chiatta della speranza), il becchino segnato da una disgrazia del passato (che neppure l’alcool riesce ad affogare)...

IL QUINTO VESTITO
di Maura Castagno
formato 15x21 - pagine 120 - euro 14,00
ISBN 9788898345496

L’ultimo giorno a Madrid lo passai a fare shopping. Mi innamorai di un vestito, smanicato, bellissimo nella sua semplicità, sarà stato il colore, un indefinito blu, una lunga cerniera lo chiudeva dietro. Era un vestito per donne che vivevano con qualcuno, era impossibile tirare su la cerniera da sole, pensai. E la mia fantasia iniziò a galoppare. Immaginai il Tipo, dietro di me, con una mano a tirarmi su i capelli e con l’altra la cerniera…”
Un incontro, lui e lei, più altri attori principali che ruotano intorno. Ma i veri protagonisti del libro sono i cinque vestiti, che seguono la storia, che ne fanno parte. Non ci sono molti sinonimi del verbo “vestire”, quello che più si addice al racconto è “avvolgere”. Impariamo a lasciarci avvolgere da questi personaggi, che ci faranno ridere o piangere a seconda dei momenti e degli stati d’animo, che ogni lettore saprà far propri.

LA CASA OLTRE LE MURA
di Erica Bonanasea
formato 15x21 - pagine 240 - euro 15,00
ISBN 9788898345397

La casa oltre le mura nasce come tributo personale dell’autrice all’antica dimora di famiglia ed alle persone che lungo questi terrazzamenti agricoli vissero, amarono, pregarono, lavorarono attorno al 1741, anno di grazia nel quale il racconto s’inaugura.
I cugini Sebastian e Clotilde, i due determinati protagonisti, si muovono tra Pinerolo, il Forte di Fenestrelle ed Oneglia: mentre vivono sotto lo stesso tetto si parlano e agiscono come in un romanzo di formazione; mentre sono separati si scrivono come in un romanzo epistolare.
Istoriato di povertà, ubriachezze moleste, debiti, promesse di matrimonio sgradite, da questo romanzo promana un buon sapore di vita, quella reale dell’età di Carlo Emanuele III, in un crescendo di phatos e di sentimenti che imprigionano il lettore, lo incuriosiscono e coinvolgono in una trama indimenticabile.

COME UN FILO D'ERBA
di Mariuccia Guiot
formato 17x24 - pagine 136 - euro 15,00
ISBN 9788898345441

Questa è la storia di una bambina dalle lunghe trecce, che come gioco portava la sua capretta al pascolo presso il fiume, lassù in Val Chisone. Era timida e un po’ introversa, il suo regno era la natura e il suo mondo era ricco di sogni e di speranze. Ma la realtà della vita ben presto si affacciò facendola crescere prima del tempo, rendendola più responsabile, più tenace e più matura.
È la storia di una donna che ha saputo trasformare la paura in coraggio, che ha precorso i tempi, che ha vissuto con lo sguardo sempre rivolto al futuro, consapevole dei propri limiti ma forte dei valori che le sono stati tramandati e della solidità delle sue radici...

IO ERO NATO SENSIBILE
di Franco Bricco
formato 15x21 - pagine 168 - euro 15,00
ISBN 9788898345328

Immaginate l’Autore che, dal vivo, vi narra la sua storia; voi non state leggendo, state sentendo la sua voce.
Immaginate di essere nella sua casa, con la stufa a legna accesa. Alle pareti ci sono vecchie foto, specialmente di animali, vacche piemontesi in montagna, il bue con il giogo. Tirol vi fa accomodare e vi racconta la sua vita: inizia dalla nascita, ma poi le storie si intrecciano, entrano altri personaggi che hanno avuto a che fare con lui in questi anni.
Siamo in Piemonte, il racconto inizia in bassa Val Pellice, poi ci spostiamo verso la pianura, le vallate limitrofe (Val Chisone, Val Germanasca, Valle Po) e le colline astigiane. Intorno alla vicenda di Tirol scorre la Storia, della quale il nostro Autore fornisce la sua personale visione: la guerra partigiana, le industrie, la povertà delle aree rurali, i primi macchinari agricoli, le prime automobili.

SEI ZOCCOLETTI DI LEGNO VERDE
di Roberto Merlo
formato 15x21 – pagine 160 - euro 14,00
ISBN 9788898345137

"Sei zoccoletti di legno verde" trae spunto dalla storia di un uomo, sprannominato Trumè, vissuto nel secolo scorso a Bagnolo Piemonte, paese piemontese adagiato tra la valle e le alte vette alpine.
Romanzo di grandi sentimenti, di emozioni forti, vi stupirà per l'incredibile e sfortunato concatenarsi degli eventi che attendono il protagonista lungo la strada della vita.
Lasciatevi trasportare, dunque, e seguite Trumè nella sua fuga d'amore in Francia, sui campi di battaglia in Africa, al fronte sulle rive dell'Isonzo e a Caporetto. 
Accompagnatelo nel difficile ritorno a casa e vivete con lui il dramma di un semplice contadino, attore protagonista, suo malgrado, dei due conflitti mondiali che hanno insanguinato il novecento...

AMARANTA
di Teresa Ghigo
formato 15x21 - pagine 96 - euro 14,00


Amore, passione e sentimento nel nuovo romanzo di Teresa Ghigo, 
ambientanto nelle vallate piemontesi della seconda metà del secolo scorso.  

“La nostra risata forte e gioiosa,
vibrando, scuoteva l’aria.
Sentivamo il gorgoglìo lontano del torrente che correva a valle, 
il bosco e la radura ci chiamavano a sè; 
affacciandoci tra il verde di foglie e fili d’erba 
seguivamo il cammino di sogni, speranze e nuove emozioni...”

IL SEGRETO DELLA QUERCIA
di Fabrizio Tavella
formato 15x21 – pagine 176 - euro 15,00

In un’avvincente ricostruzione degli eventi, saldamente legati ai contesti storici, ecco i protagonisti del romanzo partire da Gerusalemme, viaggiare per terra e per mare nell'Impero Romano del I secolo d. C., per poi risalire la penisola italica fino al Pinerolese, nel Nord-Ovest, ai confini con la Gallia. In un viaggio, carico di colpi di scena, riviviamo le avventure del centurione Valio (di Cavour) e del legionario Vibio (di Frossasco) e di Amos il vasaio, misteriosamente scomparso. I personaggi e le vicende sono di fantasia, ma costruiti su basi archeologiche reali: una stele litica rinvenuta nel 1892 a Villar Perosa, e antiche monete romane ritrovate abbattendo un albero nei pressi di Cantalupa (entrambe le località in provincia di Torino). 
Una fiction che anche uno scafato costruttore di enigmi e thriller come Dan Brown potrebbe sottoscrivere...” (D. Seglie).



Tempi di guerra
di Gino Rostan
formato 17x24 - pagine 128 - Euro 16,00

FINALMENTE L'ATTESA RISTAMPA!
L’autore è stato un combattente partigiano in Val Chisone e Germanasca, e della guerra partigiana ha vissuto tutti gli orrori, le sofferenze, le privazioni, le dure rinunce... Ha così voluto lasciare alle nuove generazioni un ricordo, un momento indelebile di quei tragici mesi tra il luglio 1943 e l’aprile 1945. Ne è nato questo libro che è di memorie e di insegnamento etico e civile al tempo stesso, di storia moderna e di profondissima umanità. Per non dimenticare...

Dall’inferno al Monviso
di Giacomo Bernardi - a cura di Livia Bernardi
formato: 17x24 - pagine 224 – Euro 16,00

Il libro è la trascrizione fedele dei diari di quel Giacu Cayenna la cui fama ha superato i confini del piccolo paese natio, Ostana, ai piedi del Monviso. L’autore nel 1923 emigra in Francia con la famiglia in cerca di lavoro. Nel 1926 si macchia le mani del sangue di un altro uomo, emigrato come lui, che uccide involontariamente durante una lite per futili motivi.
Inizia così la sua discesa all’inferno: Giacomo viene condannato a dieci anni di lavori forzati e dopo due anni di detenzione nelle carceri francesi viene inviato al bagno penale di San Lorenzo del Maroni, nella Guyana francese. Il racconto della reclusione, del viaggio e della vita disumana al bagno penale è ricco di particolari, a tratti avventuroso, triste e coinvolgente.
Ma nel 1933 Giacomo riesce ad evadere! Inizia una lunga e rocambolesca odissea tra i mari dell’America del Sud che tra mille vicissitudini, dettagliatamente narrate, lo riporterà finalmente in patria.
Si tratta insomma della storia del vero “Papillon” raccontata nel manoscritto che contiene le memorie di Giacomo: vecchi quaderni scritti di suo pugno in quel lontano 1934…

GIACU CAYENNA. La vita e le memorie
di Giacomo Bernardi - a cura di Livia Bernardi
formato 15x21 – pagine 192 - euro 16,00

Dopo il successo di Dall'inferno al Monviso, ecco il secondo volume tratto dai diari manoscritti di Giacu Cayenna!
Giacomo è appena tornato ad Ostana, suo borgo natio alle pendici del Monviso, dopo essere evaso dal penitenziario della Guyana Francese, la tristemente famosa Cayenna (1933).
Si rende conto fin da subito, però, che è tornato con un pesante fardello, con una triste esperienza che non lo abbandonerà mai. La sua vicenda fa scalpore anche sui giornali dell’epoca e Giacomo diventa per tutti Giacu Cayenna, temuto e rispettato, disprezzato ed amato.
In questo secondo libro, oltre a nuove immancabili memorie della detenzione, ci racconta la dura vita montanara ad Ostana, la ricerca di miglior fortuna a Torino e nelle pianure del saluzzese, la guerra e le innumerevoli peripezie nella val Po degli anni  trenta e quaranta del novecento...
Dalle pagine di questo diario Giacomo, con la lucidità e la schiettezza che gli erano proprie, fa luce sulla sua intensa e singolare vita e sulla dolorosa esperienza che l’ha accompagnato fino alla fine dei suoi giorni.

VISITA IL SITO DI GIACU CAYENNA: www.giacucayenna.altervista.org


IL DESTINO NON ESISTE

di Stefano Secci
formato 15x21 – pagine 120 - euro 15,00

Esiste un unico termine per descrivere questo romanzo: sorprendente!
Lo stupore deriva dall’originalità dell’impianto narrativo capace di coinvolgere, frastornare, stupire il lettore dalla prima all’ultima riga. La narrazione si sviluppa veloce e le vicende si intrecciano e si sovrappongono per riunirsi nel gran finale che scioglie gli interrogativi di una storia toccante ed emozionante.
Ambientato negli anni settanta del novecento il racconto si sviluppa intorno ad un fatto di cronaca, la cattura del leader delle Brigate Rosse, il terrorista Renato Curcio, avvenuta a Pinerolo l’8 settembre 1974. Ma la cronaca rimane poi sullo sfondo quasi a giustificare l’esistenza dei protagonisti che, segnati da quell’evento, continuano il loro percorso di vita
ognuno per una diversa strada, ignari che il destino li porterà a reincontrarsi, svelando segreti inconfessabili.


Nell'inferno di Dora
di Clara Bounous
formato 17x24 - pagine 112 - Euro 16,00

Il libro documenta la storia del lager di Dora, situato nel cuore della Germania dell’Est, dove durante la II Guerra Mondiale fu impiantata una fabbrica sotterranea per la produzione dei missili V1 e V2.
Il racconto si snoda attraverso la testimonianza di un ex deportato, l’alpino torinese Albino Moret e le preziose immagini di Walter Frentz, un ingegnere corrispondente di guerra, conosciuto come il fotografo di Hitler. L’autrice propone un percorso che mette a fuoco le atrocità compiute in questo terribile lager sul quale è caduta per molti anni un’ombra impenetrabile, come se non fosse mai esistito, come se il silenzio dovesse inghiottirne la memoria, dimenticando che nel campo delle conquiste spaziali di americani e russi, la scienza deve un grande tributo ai ventimila deportati che sono morti nell’inferno di Dora.

La Casa di Pampe
di Maura Castagno
formato 15x21 – pagine 120 – Euro 14,00

“Il viaggio della sua vita, il primo viaggio sola… A 44 anni, dopo la fine del suo matrimonio, decide di partire per l’Argentina. Ha un appuntamento al buio. Il suo viaggio si costruirà sull’esito di questo incontro. E la sua vita cambierà per sempre…”

Romanzo autobiografico rivela una scrittrice esordiente, che con la sua semplicità e schiettezza, riesce a far assaporare al lettore i suoni, i colori, i profumi e le atmosfere dell’America del Sud.

Alle soglie della libertà
di Fabrizio Tavella
formato 15x21 – pagine 128 – Euro 13,00

Romanzo storico ambientato nelle valli valdesi del XIV secolo.
Il ritrovamento di un antico manoscritto di Bricius de Pignerol permette di ricostruire un’appassionante storia di amicizia durante le lotte di religione tra cattolici e valdesi nelle valli del pinerolese. Il romanzo è ambientato nel Basso Medioevo: le vicissitudini politiche, le continue guerre, le epidemie, l’Inquisizione, le crociate e la gran povertà fecero di questi secoli il periodo più buio. L’autore ha voluto per questo motivo inserire una prospettiva di luce, di speranza raccontando le vicissitudini di Pietro e Giovanni, l’uno valdese e l’altro cattolico, amici ed entrambi amanti della verità e della libertà.
Prefazione di Giorgio Tourn.

La scelta
di Roberto Merlo
formato 15x21 - pagine 120 – Euro 12,00

Opera prima di Roberto Merlo La scelta è il racconto di un lungo e difficile viaggio alla riconquista della pace interiore; il ritorno al paese natale ai piedi dell’amato Monviso è solo l’inizio di un viaggio spirituale percorso con fatica dal protagonista.
Giovane insofferente, facile alle liti, dopo una rissa ed un breve arresto, il montanaro Alex non riesce a sopportare il peso della riprovazione dell’ambiente paesano in cui è nato e vissuto, e fugge lontano, abbandonando tutto: la moglie, i figli, il lavoro...
Tornerà dodici anni più tardi per superare l’egoismo e tentare di ricuperare gli affetti famigliari.
Sullo sfondo le vicende di una valle, l’alta val Po, in profonda trasformazione all’inizio degli anni settanta.
Libro coinvolgente, scritto con maestria, con una scelta lessicale mai banale, dipinge sapientemente i moti dell’anima del protagonista, alla riscoperta dei sani, buoni sentimenti della gente di montagna.

Il senso della vita
di Giulia Breusa
formato 15x21 – pagine 100 – Euro 13,00

Sicuramente questo è un libro che esce dagli schemi. E il racconto autobiografico di una donna, madre di due figli nati in salute, ma ammalatisi alla soglia dell’adolescenza (entrambi di mente), che cerca di trasmettere un messaggio comunque positivo, nonostante il sentiero della sua vita sia stato faticoso ed impervio.
Con estrema delicatezza l’autrice racconta gli attimi di gioia e le grandi difficoltà dei figli; la sofferenza rimane un momento personale, da condividere, ma da non esternare troppo…
Ed il racconto, sebbene velato di malinconia, diventa il diario della speranza di una mamma che crede fermamente che anche le persone sofferenti, i più poveri e gli emarginati abbiano il sacrosanto diritto di vivere una vita dignitosa e serena.

Era il tempo delle viole ma non della libertà
di Lidia Castrini Munafò
formato 15x21 – pagine 140 – Euro 15,00

Gli anni che ci separano dalla fine della II Guerra Mondiale possono sembrare molti, anche se in realtà non lo sono. Si è riconquistata la libertà, ma si sta perdendo la memoria della Resistenza e si è dimenticata la ricchezza d’una vita fatta di piccole cose semplici e genuine, povere ma ricche di sentimento, di gioia. Attraverso le sue pagine l’Autrice ci trasmette alcune immagini di “quella” vita: momenti tragici, di dolore, a causa della guerra, momenti di serenità, di emozioni, di voglia di vivere in una Natura ancora rispettata e benevola.
Sullo sfondo, filo conduttore degli episodi narrati, la lotta dei partigiani nelle valli occitane per la conquista della libertà, con il racconto di fatti realmente accaduti, che rievocano momenti densi di dolore e tristezza, ma anche la gioia, le speranze e la serenità della pace ritrovata.
Introduzione di Ettore Serafino (comandante partigiano, medaglia d’argento al valor militare).


La vita di un uomo è lunga
di Mario Frairia
formato 15x21 – pagine 70 - Euro 12,00

Questo breve libro autobiografico potrebbe essere la sceneggiatura di un dramma cinematografico, tanto sono incredibili le disavventure del protagonista (realmente accadute!). Nel 1948 Mario Frairia, allora bambino, si risveglia una mattina sul finire dell’estate senza più sapere chi è! Non sa più né leggere né scrivere, non riconosce suo padre e sua madre, tanto meno i fratelli. Per lui solo il vago ricordo di un incidente su di un carro carico di fieno… Trent’anni dopo scopre la verità su cosa gli è davvero accaduto, su un lungo periodo di coma che lo segnerà per sempre.
La vita ha in serbo per lui molte amare sorprese: colpito da un male incurabile, si affida ad un metodo di cura miracoloso, appreso da una suora, e incredibilmente guarisce, ma lo attendono altre sventure e vicissitudini, fino all’ultima beffa della sfortuna…

Un destino tra due bandiere
di Renato Ghigo
formato: 17x24 - pagine 128 - Euro 16,00

Nelle pagine del diario di Renato Ghigo c’è il racconto di una vita incredibile...
Nato a Lione, terra d’emigrazione della famiglia, torna in Italia all’alba di un’adolescenza travagliata. Nel 1943 Renato, allora diciassettenne, aderisce alla Resistenza e partecipa in prima persona agli eventi partigiani, noti ed eroici, che si sono realizzati sulle montagne piemontesi. Al termine del conflitto giunge per lui il momento di “pagare il debito di accoglienza” alla terra francese, che lo ha visto nascere, e si arruola nella Legione straniera. La lunga esperienza delle guerre in Indocina ed in Nord Africa lascia un segno indelebile nel fisico e nella mente di Renato. Gli eventi della vita lo sommergeranno ma questo diario, custodito con affetto dalla figlia Teresa, consente al lettore di vivere in prima persona un periodo storico complesso e travagliato, come l’animo dell’autore.
In appendice un breve saggio storico sulla Legione straniera a cura di Gianni Oliva.

L’oro di Gran Dubbione
di Gennaro Romano
formato 15x21 - pagine 80 - Euro 12,00

Una fedele ricostruzione della vita semplice ma avvincente della gente di Gran Dubbione alla fine dell’800, epoca di rivoluzioni e di duro lavoro, di tribolazioni e di fame, di miniere e di fatica, ma anche di romantici sentimenti e di grandi passioni. Una storia che commuove ed appassiona il lettore di ogni età.

Il volume è arricchito da alcune inedite ed interessanti fotografie di Gran Dubbione alla fine del secolo XIX.

Deportati!
di Bruno e Mario Fiora
formato 17x24 – pagine 128 – Euro 13,00

Il libro racconta le tristi esperienze dei deportati nei campi di concentramento nazisti, presentando però alcune caratteristiche che lo rendono unico. Innanzitutto i protagonisti sono due ragazzi di soli quattordici e diciassette anni, strappati alla loro terra durante un rastrellamento tedesco in Val Susa, insieme al padre. E questo, di per sé, rende già unica la storia: un’intera famiglia prigioniera (e sopravvissuta) che racconta a due voci la sua esperienza nei lager è quantomeno singolare.
Il libro è quindi la testimonianza di un’odissea famigliare, dolorosa e commovente, che ha segnato gli autori in maniera indelebile e profonda, e che vuole essere un forte messaggio contro ogni violenza ed ogni sopruso.

Un contadino alla Grande Guerra
di Pietro Osella
a cura di Valter Careglio, Gian Vittorio Avondo, Liliana Ellena
formato 15x21 - pagine 80 - Euro 10,00

Il diario di Pietro Osella, è il racconto di un contadino pinerolese, strappato alla propria terra e partito con alcuni compagni per il fronte, nel 1916. E’ una storia fatta di rassegnazione, tenacia, paura, desiderio di tornare alla vita di tutti i giorni, incomprensione per una guerra di quella portata, incomprensione, e condanna, verso la guerra in generale.
Arricchiscono il volume la ricerca del prof. Avondo sulle testimonianze documentali della Prima Guerra Mondiale in Val Chisone, la prefazione del prof. Careglio ed un saggio storico della prof. Ellena.

 
 
 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu