La figlia dello speziale. Seconda parte - laredit

Tradizione, qualità, innovazione editoriale
LAReditore
Vai ai contenuti
La figlia dello speziale.
Seconda parte. Pinerolo 1630-1632

di Erica Bonansea
Le vicende di Bianca ed Elia continuano in questa seconda parte del romanzo "La figlia dello speziale".
Il 1630 è un anno funesto per Pinerolo: i Francesi assediano la città e, oltre alla guerra, portano la peste. La vita già difficile di Bianca ed Elia si complica ulteriormente, tra il conflitto e la malattia che dilaga in tutto il Piemonte, e i due protagonisti dovranno trovare il modo di aiutarsi a vicenda per sopravvivere.
Pinerolo, la valle del Romarolo presso Giaveno e Staffarda sono teatro delle avventure di Elia e Bianca, le cui vite vengono all’improvviso stravolte portando dolore e sofferenza ma offrendo uno spiraglio di libertà dalle rigide regole sociali che li condizionano.
Tramite la voce dei due protagonisti Erica Bonansea vi porta in un periodo che ha segnato la storia del Piemonte e in particolare di Pinerolo ricostruendo con vivide descrizioni le vicende e gli intrighi che conducono a un finale del romanzo per nulla scontato.
formato 15x21 - pagine 244
ISBN 9788831236942
12,90€
Aggiungi
Uffici: Via Chiampo 16
Sede legale: Piazza Europa 6
10063 Perosa Argentina (Torino)

+39 349 6178125 - 349 6680940


info@laredit.it - ordini@laredit.it
LAReditore
PI 07097780014
Torna ai contenuti